Anche da soli è possibile realizzare una crema viso fai da te efficace, basta sapere come fare per prendersi cura della pelle in modo naturale e senza spendere quasi nulla. Ovviamente il settore cosmetico è cambiato molto negli ultimi anni, infatti oggi si possono trovare in commercio tanti prodotti bio e vegan.

Ad ogni modo, con un po’ di tempo a disposizione e la ricetta giusta si può preparare un composto adatto, da utilizzare per la skin care giornaliera e l’idratazione corretta della pelle. Scopriamo alcuni esempi di creme viso biologiche casalinghe, con le indicazioni più interessanti fornite dagli esperti di cosmesi e bellezza.

Crema viso naturale all’olio di oliva

Una proposta da valutare con attenzione arriva dal blog di Viktoria Corte, un sito web dedicato alle appassionate di lifestyle, fashion e make up addicted. Nel portale viene mostrata la preparazione della crema viso naturale all’olio di oliva, per la quale puoi ottenere informazioni cliccando qui, una soluzione bio ed economica per realizzare un prodotto cosmetico fai da te in modo semplice e veloce.

L’olio d’oliva infatti vanta eccellenti proprietà cosmetiche, in quanto questo ingrediente è ricco di antiossidanti, per contrastare i radicali liberi e prevenire i danni legati all’invecchiamento. Inoltre è un ottimo idratante naturale, in grado di nutrire a fondo l’epidermide, vanta un effetto lenitivo ed è indicato anche per pelli secche o sensibili.

Per preparare una crema viso bisogna mettere in un robot da cucina un quarto di avocado e una patata piccola bianca, riducendo questi ingredienti solidi in poltiglia. Dopodiché è necessario aggiungere i prodotti liquidi, tra cui mezzo bicchiere d’olio d’oliva, la stessa quantità di acqua distillata, un po’ di succo di mela biologico e un cucchiaio di lecitina liquida.

Crema viso all’aloe vera fatta in casa

Tra gli ingredienti più apprezzati per la cosmesi naturale c’è l’aloe vera, una sostanza di origine vegetale divenuta molto popolare negli ultimi anni per le sue innumerevoli proprietà benefiche. Per quanto riguarda la cosmesi l’aloe vera è ricca di vitamine e minerali, esercita un’azione idratante sulla pelle e favorisce la riparazione della cute, agendo anche come un antinfiammatorio naturale.

Tra le applicazioni dell’aloe vera ci sono i trattamenti dermocosmetici contro l’acne, le irritazioni e gli eczemi, inoltre purifica l’epidermide e si può usare anche sulle pelli sensibili. Esistono diverse soluzioni per preparare una crema viso a base di aloe vera, ad esempio mischiando due cucchiai di gel di aloe con la polpa di un cetriolo biologico e un po’ di olio di mandorle, da utilizzare per nutrire la cute risciacquando con acqua dopo una decina di minuti dall’applicazione.

Altrimenti è possibile realizzare una crema fai da te a partire dalle foglie di aloe vera, basta tagliarle alla base, rimuovere i bordi, togliere la superficie e prendere la polpa con un cucchiaino. Dopodiché bisogna mischiare la polpa in un contenitore di vetro con poche gocce di succo di limone, applicare la crema sul viso e dopo 15-20 minuti risciacquare con abbondante acqua, mentre in caso di pelli sensibili è consigliabile adoperare il gel di aloe vera senza il limone.

Crema viso bio casalinga a base di olio di mandorle

Un ingrediente perfetto per una crema viso casalinga è anche l’olio di mandorle, utilizzato da anni per la cosmesi naturale della pelle. Questo ingredienti di origine vegetale vanta proprietà eccezionali nella prevenzione della cute dalle smagliature, nutre l’epidermide in modo ottimale ed è particolarmente indicato per il trattamento dermocosmetico delle pelli sensibili e secche.

Una ricetta per realizzare una crema all’olio di mandorle fai da te consiste nell’acquistare questo prodotto da agricoltura biologica, rivolgendosi a un negozio o uno store online specializzato. Quindi bisogna prendere circa 30 grammi d’olio di mandorle e aggiungere un cucchiaino di cera d’api, lasciare a bagnomaria per far sciogliere la cera, riscaldando 30 grammi di acqua distillata in un pentolino senza arrivare ad ebollizione.

A questo punto bisogna mischiare l’acqua calda con il composto a base di olio di mandorle e cera d’api, utilizzano un frustino da cucina per ottenere un’emulsione densa e cremosa. Infine è possibile aggiungere 4-5 gocce di olio essenziale, scegliendolo in base alle proprie esigenze e gusti personali, versando il composto in un contenitore di vetro sterilizzato e conservando la crema per il viso in frigo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *